La Biblioteca Gino Pallotta

1° luglio 1995:  a Fregene viene fondata una Biblioteca intitolata allo scomparso giornalista Gino Pallotta, ideatore del Premio Internazionale Fregene di Giornalismo, Letteratura e Divulgazione scientifica,  comprendente una copia di tutti i volumi ricevuti dalla Segreteria del Premio durante la sua attività (circa 900).
Sono stati in seguito acquistati nonchè chiesti e ottenuti libri in omaggio da privati, case editrici, enti e istituzioni.

Attualmente la Biblioteca dispone di oltre 15.000 volumi; la frequentazione da parte di nuovi lettori è sempre più in aumento.
La Biblioteca è situata a Fregene in Viale della Pineta, 54, all'interno di alcuni locali della Palazzina circoscrizionale del Comune di Fiumicino, grazie ad un Protocollo d'intesa stipulato con il Comune il giorno 8 marzo 1996.

La Biblioteca è aperta tutti i giorni feriali: l'accesso e la consultazione sono totalmente liberi e gratuiti.
La direttrice con l'aiuto di un gruppo di bibliotecari, opera a carattere volontaristico, mirando esclusivamente a rendere un servizio alla cittadinanza di Fregene e di tutto il Comune di Fiumicino al fine di promuovere l'immagine e la cultura del territorio.

 Oltre all'offerta gratuita alla lettura, alla consultazione e al prestito dei testi, la Biblioteca ha curato la presentazione di libri e pubblicazioni varie e ha organizzato periodicamente conferenze e incontri su argomenti culturali.

La Biblioteca ha offerto dal 1996 al 1999 una Borsa di Studio annuale di 10 milioni di lire che è stata fra tutti gli studenti delle Scuole medie superiori del territorio che hanno conseguito 60/60 alla maturità.
Nel 1999 la Biblioteca ha stampato e pubblicato in proprio distribuendolo gratuitamente, un volumetto di frasi di Autori celebri ispirate all'amore per il libro e la lettura.

Dall'anno scolastico 2000 e fino al 2005 la Biblioteca ha indetto annualmente il concorso "Scrittori di Classe" riservato a tutti gli studenti delle scuole medie inferiori e superiori del territorio, invitando all'invio di racconti o poesie.                                                                 
Il Comitato Direttivo ha selezionato annualmente i venti manoscritti ritenuti migliori: i giovani autori sono stati premiati con un buono per l'acquisto di libri e le loro opere sono state raccolte in un volume ed edite a stampa.

La Biblioteca è così diventata non solo un punto d'incontro con il libro, ma anche e principalmente un collante tra la cittadinanza e la cultura; cultura intesa nella sua accezione più ampia, dalla letteraria all'artistica, dalla storica alla scientifica, dalla sociale alla politica.
Sono trascorsi quasi venti anni da quando abbiamo iniziato e oggi possiamo dire senza esitazioni di essere soddisfatti del risultato: siamo ancora all'inizio ma è un inizio incoraggiante per il futuro.Peraltro, come già detto, la gestione e le iniziative sono state rese possibili grazie alla preziosa opera di volontariato del "gruppo"di bibliotecarie impegnate nell'attività: esse, in maniera del tutto gratuita, rendono possibile la continuità dell'iniziativa, con notevole capacità e grande dedizione.
 
Nell’aprile 2010 è stata costituita l’”Associazione Culturale Biblioteca Gino Pallotta di Fregene” e il Premio Fregene ha donato la “proprietà” della Biblioteca alla nuova Associazione.
La prima riunione della costituita “Associazione Culturale Biblioteca Gino Pallotta” ha nominato il Consiglio Direttivo nelle persone di Giovanni Bandiera (Presidente), Marina Pallotta (Vice Presidente), Federica Ricci Del Riccio  (Segretaria), Filippo Gammarelli (Tesoriere), Silvana Nardelli, e ha confermato la Direttrice Silvana Nardelli Consalvo e membri di diritto del “Consiglio di Biblioteca” le 9 Bibliotecarie che hanno contribuito alla nascita e alla vita della Biblioteca di Fregene fino ad oggi: Laura Battisti, Silvana Boscolo, Silvana Nardelli Consalvo; Gianna Martinelli Bochicchio, Regina Filippi, Federica Ricci Del Riccio Gammarelli, Marina Pallotta, Nicoletta Paternoster Franzoni, Giovanna Di Maio.

Nel 2011, al fine di rendere più viva e operativa la Biblioteca il Consiglio Direttivo si è allargato con l’ingresso di due membri: le Bibliotecarie Laura Battisti e Silvana Boscolo.

Nel 2012 quattro Bibliotecarie, Silvana Consalvo, Donatella Narder, Marina Pallotta e Federica Ricci Del Riccio, hanno conseguito il Master post-universitario in Biblioteconomia ed Archivistica organizzato dal BAICR con l’Università degli Studi di Roma Tor Vergata, Dunque, le 4 bibliotecarie hanno il titolo richiesto dalla legge per svolgere il ruolo di  Direttore di biblioteca.

Grazie a ciò, inoltre, la Biblioteca, dopo un’attenta valutazione delle sue dotazioni e dei requisiti richiesti, ha ricevuto il nulla osta da parte dell’Archivio Storico Capitolino di Roma ad aderire al Polo SBN/RMR di Roma Capitale ed è entrata quindi a far parte del Servizio Bibliotecario Nazionale.

fronte bibliotecaLa Biblioteca ha recentementeinaug sindaco trasferito la propria sede presso la Casa della Cultura in Viale della Pineta 140, all’interno della quale è stata ospitata - grazie ad un comodato gratuito - dal Comune di Fiumicino, attuale concessionario dell’immobile sequestrato alcuni anni orsono ad uno dei boss della banda della Magliana.                           

 

Il 29 Aprile 2016, alla presenza del Sindaco di Fiumicino, delle Assessore alla Cultura della Regione Lazio e del Comune di Fiumicino è stata ufficialmente inaugurata la nuova sede con una simpatica ed allegra cerimonia, a cui hanno voluto dare il loro augurio e la loro partecipazione anche moltissimi cittadini e associazioni del territorio, con musica dal vivo e il consueto buffet.

inaug plateainaug foto gruppo

 

 

 

ORGANIGRAMMA

CONSIGLIO DIRETTIVO

Giovanni Bandiera - Presidente e Legale Rappresentante 
Marina Pallotta -  Vicepresidente 
Silvana Nardelli -  Direttore della Biblioteca  
Federica Ricci del Riccio - Segretario 
Filippo Gammarelli - Tesoriere 
Laura Battisti – Bibliotecaria
Silvana Boscolo - Bibliotecaria


CONSIGLIO DI BIBLIOTECA

Direttore: Silvana Nardelli
Bibliotecari: Giovanni Bandiera, Laura Battisti, Silvana Boscolo, Angelo Consalvo, Giovanna Di Maio, Anna Ducceschi, Regina Filippi, Filippo Gammarelli, Giulia Manca di Mores, Donatella Narder, Pia Natalini, Marina Pallotta, Nicoletta Paternoster, Federica Ricci del Riccio, Viola Romanese. 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Dove siamo

Back to top